Dentista Bologna  Logo
Servizio Privato di Riabilitazione Orale e Cranio Cervico Mandibolare Via G. Ruggi, 7/D - Bologna
Via G. Garibaldi, 37 - Minerbio (BO)
Untitled
 
  • Homepage
  • Igiene
  • Sensibilità dentinale
  • Carie
  • Terapia canalare
  • Alitosi
  • Gengiviti
  • Protesi
  • Ortodonzia
  • Pedodonzia
  • Chirurgia orale
  • Parodontologia
  • Bruxismo
  • Estetica
  • Russamento
  • Dolori cranio 
cervico mandibolari
 

TERAPIA CANALARE

 

Con il termine endodonzia si intende proprio quella branca dell'odontoiatria che si occupa della terapia dell'endodonto, ovvero lo spazio all'interno dell'elemento dentario, che contiene la polpa dentaria (costituita da cellule, come gli odontoblasti e le cellule stellate, da vasi e nervi).

Se stiamo leggendo questo capitolo allora la carie è arrivata a causare un'infezione del tessuto molle che si trova al centro di ogni dente: la polpa.

L'unico modo d'impedire un'estrazione dentaria a questo punto è un trattamento che pulisca l'interno del dente ed eviti che il dente stesso divenga una strada che i batteri possono percorrere per raggiungere, colonizzare ed infettare l'osso mandibolare.
 Comunemente si dice che il dente va devitalizzato.
La “devitalizzazione” in realtà non esiste. Un dente non “muore” se viene trattato endodonticamente, perde solo la sensibilità ai cambi di temperatura (caldo, freddo) e di dolore in caso di carie o piccole fratture.

        

 

 

 

Come identificare il problema

 

Dolore e gonfiore  -  E' il classico, terribile maldidenti. Pulsante, sordo, oppure acuto e trafittivo, non ci permette di accostare le arcate o masticare. Se lo trascuriamo può portare a gonfiori locali sempre più importanti.

Visita di controllo  -  
La nostra equipe individua il problema attraverso alcuni test specifici, che correlati l'uno all'altro portano alla diagnosi.

Radiografie - Visualizzano carie destruenti, e la loro prossimità con la polpa. Permettono anche di vedere la presenza di infezioni ossee attorno alla radice dei denti, se queste ultime sono state in grado di creare cavità. In presenza di carie silenti (senza sintomi) sono fondamentali e senza di esse il clinico non può far diagnosi.

 

 

In cosa consiste la terapia

 

 

La camera ed i canali vengono poi riempiti con un materiale da otturazione termoplastico chiamato guttaperca. L'nterno del dente ricostruito in materiale composito e perni in fibra di carbonio o kevlar lo solidarizzano alle radici.

In caso terapia endodontica dei denti posteriori (premolari e molari) il dente verrà ricoperto con materiali ceramici (ovvero verrà fatta una corona protesica) per evitare il rischio di frattura, altrimenti molto alto, come la ricerca da anni non fa che sottolineare

 

 

Se non si cura

 

Se non curata, la malattia procede. La progressione della carie può causare spiacevoli conseguenze:

 

  • Malattia reumatica in soggetti predisposti (danni articolari, cuore, altro);

  • dolore anche molto intenso o ascessi dentali;

  • compromissione e coinvolgimento dei denti adiacenti;

  • frattura del dente;

  • masticazione difficile o impossibile sui denti cariati;

  • perdita del dente.

 

L'importanza della prevenzione

 

 

Igiene orale  -  I batteri che causano la carie sono contenuti nella placca, sostanza molle ed appiccicosa che si deposita continuamente su tutte le superfici della bocca. Per impedirne l'accumulo, dopo i pasti è indispensabile spazzolare accuratamente i denti e usare il filo interdentale o lo scovolino

 

Alimentazione corretta  -  Si deve ridurre il consumo di dolci e spuntini fuori pasto ed evitare i cibi appiccicosi che rimangono più a lungo sulla superficie dei denti.

 

Visite di controllo  -  Con visite regolari è possibile intercettare la carie negli stadi iniziali. Il dottor Martone potrà consigliare le misure preventive più adatte al caso specifico, per esempio l'applicazione del fluoro o la sigillatura (una vernice è messa a protezione delle zone dei denti più suscettibili alla carie, particolarmente nei bambini).
Batteri di streptococco


Test batteriologici
  -  Di fronte ad una incidenza abnorme della patologia cariosa (carie che avvengono anche se si è sotto controllo e si ha un'igiene normale) lo staff è preparato per eseguire test specifici per i batteri comunemente ritenuti responsabili della carie, in modo da mirare una terapia specifica e debellare la patologia.

 

 

Inizio pagina

 

Ultimo aggiornamento: 07 aprile 2012